Ortodonzia

Ortodonzia

Ortodonzia

L’ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria che diagnostica, previene e cura le malocclusioni.
Una malocclusione avviene quando l’arcata superiore (mandibolare) e quella inferiore (mascellare) non combaciano perfettamente a causa di irregolarità nel posizionamento dei denti o della mandibola.

Attraverso l’utilizzo di apparecchi dentali l’ortodonzia permette di riallineare i denti correggendo le malocclusioni. Una cattiva occlusione infatti può comportare problemi che vanno dalla mal di testa, all’udito difettoso, problemi di digestione e postura scorretta.

La terapia ortodontica tradizionale ha l’obiettivo di riallineare tutti i denti presenti in arcata utilizzando apparecchi fissi. L’apparecchio dentale si compone di brackets, o attacchi, che vengono fissati ai denti e di un filo metallico. L’apparecchio dentale esercitando quotidianamente delle forze sull’arcata riallinea e riporta nella corretta posizione la dentatura.

Ortodonzia Intercettiva

Sebbene sia possibile intraprendere un trattamento ortodontico a qualsiasi età, cominciare in età scolare è molto vantaggioso perchè le ossa dei bambini sono più malleabili e rispondono più rapidamente agli stimoli dell’apparecchio.
La terapia ortodontica intercettiva, utilizzabile solo in età scolare, ha lo scopo di correggere disarmonie di natura scheletrica (per esempio a livello del palato) armonizzando la crescita scheletrica e favorendo l’eruzione di tutti i denti permanenti. Questa fase di trattamento viene di norma condotta a un’età compresa tra 6 e 9 anni e ha una durata limitata intorno ad 1 anno a cui può seguire il tradizionale trattamento ortodontico con l’utilizzo dell’apparecchio.

Ortodonzia linguale

L’ortodonzia linguale è una tecnica recente per il riallineamento dentale che consiste nel fissare gli attacchi nella parte interna, e quindi non visibile del dente. In questo modo il riallineamento dei denti avviene senza che nessuno possa accorgersi del trattamento in atto. I vantaggi sono prevalentemente estetici e per questo il trattamento è indicato per le persone che per ragioni estetiche non vogliono cominciare una terapia ortodontica.

Ortodonzia invisibile

Si tratta di mascherine trasparenti, costruite specificatamente sulla bocca del paziente che si adattano perfettamente alle arcate rendendosi così invisibili. Il trattamento si compone di una serie di mascherine, il cui numero può variare a seconda della complessità della malocclusione. Il vantaggio delle mascherine trasparenti rispetto agli altri trattamenti è che si possono togliere per mangiare e lavarsi i denti permettendo una perfetta igiene orale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi